Turista morto per legionella, la Asl: «Profilassi regolare, non ci sono altri casi»

GIULIANOVA – La profilassi adottata immediatamente dalle strutture preposte dalla Asl di Teramo ha permesso di escludere la presenza di altre persone contagiate dalla legionella nella struttura residenziale della costa teramana dove si trovava in vacanza il pediatra 79enne spoletino Gianfranco Costantini.Vai all’articolo